Maison Bruil Introd - Alp In

Museo etnografico dell’alimentazione tradizionale della Valle d’Aosta

Maison Bruil è un’antica casa rurale a funzioni concentrate in cui tutti gli spazi necessari alla sopravvivenza di persone e animali erano raggruppati sotto un unico tetto. La forma attuale è frutto di un’evoluzione architettonica complessa databile tra il 1680 ed il 1856, periodo in cui diversi corpi di fabbrica si sono fusi a formare un unico nucleo. La visita si snoda su tre piani fra i vari ambienti tipici della casa tradizionale, riportati mediante un restauro alla loro funzione originaria. La “crotta”, “lo boi”, il “crotteun”, il “peillo”, le zone di essiccazione e il solaio sono alcuni degli spazi a disposizione del pubblico che consentono di approfondire la propria conoscenza sull’architettura valdostana.

PRENOTA ORA

SI AVVISANO I VISITATORI CHE A PARTIRE DAL 6 AGOSTO SARÀ RICHIESTO ALL INGRESSO IL GREEN PASS COME DA NORME VIGENTI A PARTIRE DAI 12 ANNI D’ETÀ. NON SARÀ ACCETTATO NESSUN ALTRO DOCUMENTO NON RICONOSCIBILE DALL APPLICAZIONE RILASCIATA DAL MINISTERO.

ESTATE 2021

dal 1 al 31 AGOSTO

aperto tutti i giorni 

dalle 10.30 alle 18.00

 

SETTEMBRE

Sabato e Domenica

dalle 10.30 alle 18.00

ultimo ingresso ore 17.15

TARIFFE 2021

Intero adulti: 5,00€
Ridotto 6-13 anni: 2,50€
Gratuito minori di 6 anni

NOLEGGIO E-BIKE A MAISON BRUIL

Valle D'Aosta in E-bike - Alp In

PARTI ALLA SCOPERTA DEL TERRITORIO DEL GRAN PARADISO IN SELLA AD UNA MTB A PEDALATA ASSISITITA.

Goditi tutto il piacere di una bella gita in bicicletta elettrica tra natura, paesaggi e le più belle montagne della Valle d’Aosta. Una APP di guiderà lungo percorsi appositamente creati, in grado di soddisfare sia il ciclista neofita che il biker più esperto!

Prenota la tua e-bike

UN PAESAGGIO CHE NUTRE – ESCURSIONE IN E-BIKE

Valle D'Aosta in E-bike - Alp In

Escursione guidata in e-bike alla scoperta di villaggi rurali, forni, antichi mulini per vivere un’esperienza unica e riscoprire il rapporto fra uomo e ambiente di montagna, in un passato regolato dalla necessità di sfamare la famiglia con le risorse a disposizione.

Al rientro dall’escursione visita al Museo dell’Alimentazione tradizionale e a seguire MERENDA DEL CICLISTA a base di salumi e formaggi della tradizione valdostana presso l’Atelier del Gusto di Maison Bruil.

SCOPRI E PRENOTA

SEGNATE TRAME – MOSTRA TEMPORANEA 8 agosto – 30 settembre 2021

forme misconosciute di arte tessile femminile
di Daniela Evangelisti

Un’ esposizione per dare valore , visibilità, considerazione alle tele lavorate dalle donne in passato.
Quelle trame, creativamente reinterpretate, sono attualizzate e traghettate dall’ artista al presente.
L’uso di fili spessi e di “materiali contrastanti”, che si intrecciano agli orditi dei tessuti originali, indica

da un lato la forza femminile espressa e sottesa che, come un fil- rouge, accompagna da sempre e pro-
babilmente continuerà ad accompagnare l’operato delle donne, dall’altro, l’inserzione di nuove forme

e rilievi potenzia il legame tra il presente e il passato e attribuisce valore all’ereditarietà.
Tenendo fra le mani queste antiche tele l’Evangelisti ha colto le emozioni e le sensazioni delle donne

che le hanno cucite e rammendate, ne ha considerato la condizione arrivando a rappresentare situa-
zioni trasversali a tutte le donne.

Le tele esposte veicolano pertanto l’attenzione che potrebbe essere riservata all’inestimabile lavoro
svolto dalle donne in passato.

INAUGURAZIONE DOMENICA 8 AGOSTO ORE 17.00 – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

info e prenotazioni: info@alpinsas.com – 3898377437

LA MOSTRA

CONSERVER LE SOUVENIR…SE SOUVENIR POUR CONSERVER
Conservare il ricordo … ricordare per conservare

Si tratta di una mostra che ha l’obiettivo di far conoscere i prodotti tradizionali e l’evoluzione delle tecniche conservative avvenuta nel corso dei secoli. L’allestimento dei diversi ambienti delle abitazioni di un tempo fornisce lo spunto per approfondimenti sul tema dell’alimentazione tradizionale, con testimonianze in dialetto e riproduzioni interattive. In Maison Bruil è possibile ritrovare esempi di metodi di conservazione dei cibi adottati dalla popolazione locale nei tempi addietro, quali la salatura, l’essiccazione, l’isolamento dall’aria, il freddo e molti altri ancora presentati in maniera fedele nei vari spazi del museo.

ANTICHI SAPERI,
TRADIZIONI RISCOPERTE,
ABITAZIONI DI UN TEMPO,
MODI DI DIRE,
RICORDI DI UN PASSATO NON LONTANO E MOLTO ALTRO.

GLI EVENTI A MAISON BRUIL

DOVE SIAMO